Cerca nel blog

28 ottobre 2015

Vellutata di lenticchie e carote


Buonasera cari amici, oggi vi propongo una ricetta veloce veloce e facile, adatta anche ai più inesperti! E' una di quelle ricette che rientrano nella categoria di 'comfort food' ovvero uno di quei piatti che coccolano, in quanto si tratta di una zuppa che scalda, perfetta in questa stagione, inoltre è un piatto semplice e casalingo, come quelli che magari ci prepara la mamma o la nonna...
Quindi se la sera tornate a casa un po' stanchi e avete voglia di qualcosa di caldo e sano, senza perdere ore nella preparazione, questa velluatata fa al caso vostro! ;-)

Ingredienti
2 carote
1 gambo di sedano
1 pezzo di cipolla rossa grande (circa metà)
1 patata media
1 spicchio d'aglio piccolo
140 g di lenticchie già cotte (io ho usato il barattolino "Cotti al vapore" di Valfrutta)
850/900 g di acqua (dipende se preferite che la vellutata venga più densa o più liquida)
rosmarino q.b.
noci moscate in polvere q.b.
sale q.b.
olio EVO q.b.

Procedimento
In una pentola media mettete a soffriggere con un po' d'olio la cipolla tagliata fine, la carota e il sedano tagliati a pezzetti e lo spicchio d'aglio, aggiungendo un cucchiaio d'acqua per alleggerire la frittura; tappate con il coperchio. Appena la cipolla diventa trasparente aggiungete la patata tagliata a pezzetti, le lenticchie sgocciolate e se preferite togliete l'aglio. Poi versate l'acqua, salata, e portate ad ebollizione. (Se volete velocizzare il tutto scaldate precedentemente l'acqua mentre cuociono le verdure). Quando sentite che la patata è cotta aggiungete qualche ago di rosmarino, un pizzico di noci moscate e passate tutto con il minipimer.

Nessun commento:

Posta un commento