Cerca nel blog

24 maggio 2018

Naked cake alla ricotta al profumo di agrumi


La Naked cake è una torta a mio parere molto scenografica, grazie al fatto di essere una torta multistrato di cui sono ben visibili sia i dischi di impasto che la crema di farcitura. Questa può essere semplicemente a base di tanta panna (perfette anche la camy cream o la camy cream alla ricotta) oppure come preferite (crema di nocciole, ganache al cioccolato...). Sconsiglio la crema pasticcera - a meno che non mettiate molto amido che dia consistenza - perché è troppo cremosa e non tiene bene tanti strati. Potete arricchire la farcia con frutta fresca, gocce di cioccolato o il vostro aroma preferito.
L'impasto è a base di ricotta, quindi SENZA BURRO Né OLIO. Io l'ho aromatizzato con gli agrumi, ma potete cambiare gli aromi a vostra scelta (vaniglia, caffè...).
Anche per guarnirla potete sbizzarrirvi con fette di frutta fresca, ciuffi di panna, cioccolato ecc.





Ingredienti (per tre teglie piccole da 15 cm di diametro, o due da 18/20)
Per l'impasto
190 g di ricotta vaccina fresca
125 g di zucchero bianco
25 g di zucchero canna
2 uova
200 g di farina 00
50 g di amido di riso o fecola di patate (oppure 250 g di farina 00 totali)
8/10 g di lievito (mezza bustina)
1 cucchiaio di miele, facoltativo
scorza grattugiata di 1 limone non trattato
scorza grattugiata di mezza arancia non trattata
una bustina di vanillina
2 o 3 cucchiai di latte
Per guarnire
300 ml di panna fresca
2 cucchiai (o 3 o 4 se vi piace più dolce) di latte condensato o di miele o di zucchero
scorza di mezzo limone e/o arancia
fette di agrumi freschi

Procedimento
Per l'impasto
Sbattete la ricotta e lo zucchero con le fruste elettriche. Aggiungete le uova e il miele e  mescolate nuovamente. Poi introducete la farina - precedentemente mescolata con l'amido di riso e il lievito (setacciato) - la vanillina  e la scorza di agrumi. A questo punto aggiungete il latte, a poco a poco, finché l'impasto non raggiunge la giusta consistenza (non liquido ma neanche troppo duro).
Versate l'impasto nelle teglie imburrate e infarinate o ricoperte, sulla base, con carta da forno.
Infornate le teglie a 180°C per 35/40 minuti. Poi sformate solo quando si sono raffreddate.
Per guarnire
Intanto mescolate la panna con il latte condensato e la scorza di agrumi a velocità minima e poi iniziate a montarla.
Assemblaggio
Posizionate il primo disco di torta sul piatto da portata scelto. Inserite la panna montata nella sac à poche con beccuccio liscio e coprite il disco di torta con uno strato di panna altro 1.5 cm. Poi appoggiate il secondo disco e ricoprite con altrettanta panna e infine coprite con l'ultimo disco.
Ricoprite con la panna (non troppa sull'ultimo disco) e spruzzate dei ciuffetti di panna anche sui bordi dei dischi, qua e là.
Con una spatola fate giro giro sui bordi della torta e spargete l'impasto lasciando intravedere le torte. 

La torta si conserva in frigorifero per massimo 2 giorni.





Se provate questa ricetta, taggate la foto inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog! Vi inserirò nelle Stories di Instagram e nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.


Alla prossima ricetta! :-)

Nessun commento:

Posta un commento