Cerca nel blog

2 marzo 2018

Quadrotti di frolla e mele



I quadrotti di frolla con mele sono un'autentica bontà dal sapore rustico e confortevole, ideale in ogni momento della giornata! Sono anche perfetti da portare in giro come snack poiché, essendo fatti tipo sandwich, non c'è il rischio che si sciupi la superficie e potete incartarli bene; sono ideali anche per la merenda dei vostri bambini.
Vi assicuro che, una volta fatti, non rimarranno molti giorni nella dispensa - soprattutto se amate i dolci alle mele come me - perché nella loro semplicità sono molto golosi!

Per variare: Potete sostituire le mele con pere, pesche, frutti bosco (anche surgelati), o un abbondante strato di Nutella.



Altre torte di mele facili e buonissime


Ingredienti 
Per la frolla
150 g di farina integrale (consiglio quella macinata a pietra della Molisana perché dà un sapore più rustico)
150 g di farina 00 (oppure 150 g di farina 00 totali)
70 g di zucchero di canna fine, Eridania
30 g di zucchero bianco 
50 g di burro a temperatura ambiente
20 g di olio di semi di arachide o di oliva
3 cucchiai circa di acqua
1 uovo + 1 tuorlo 
1/2 cucchiaino di lievito per dolci 
la scorza di mezzo limone 

Per il ripieno
2/3 mele rosse
3 cucchiai di zucchero bianco
succo di metà limone
cannella in polvere q. b.


Procedimento 

Per la frolla
In una ciotola larga disponete la farina sui bordi e nel centro le uova, gli zuccheri, il burro tagliato a pezzetti, l'olio e la scorza del limone. Setacciate il lievito giro giro sopra la farina con un colino. Lavorate velocemente l'impasto con la punta delle dita (o una forchetta), iniziando a mescolare gli ingredienti al centro, e incorporando a poco a poco la farina fino a quando si forma un impasto omogeneo.

A questo punto sarà necessario aggiungere da uno a tre cucchiai di acqua: ovvero fino a quando l'impasto non risulta ben compatto ed elastico, ma non appiccicoso (se risulta appiccicoso perché avete messo troppa acqua, reintegrate un po' di farina).
Avvolgete la palla di pasta nella pellicola trasparente, schiacciatela un po' sulla superficie e lasciatela risposare in frigorifero per almeno mezz'ora.

Nel frattempo accendete il forno a 180° C.

Per il ripieno
Iniziate a sbucciare le mele e a tagliarne il torsolo e poi tagliatele a cubettini come se fosse un trito (quasi come quello di sedano carote e cipolle per intendersi).
Man mano che le tagliate, mettetele in una ciotola e irroratele spremendoci metà limone. Mescolatele con un pizzico di cannella a piacere e con tre cucchiai di zucchero (oppure meno o più a seconda dei vostri gusti).
Assemblaggio e cottura

Trascorsi i 30 minuti di riposo della frolla, stendete la pasta con il mattarello infarinato su un foglio di carta da forno, fino a che non raggiunge uno spessore di circa 5/6 mm. Formate un rettangolo e versate le mele su metà dell'impasto lasciando non più di 1 cm sul bordo, poi ricoprite con l'altra metà, premendo leggermente.


(Non importa se non viene perfetto perché tanto quando  poi andrete a tagliare i quadrotti scarterete i bordi esterni).

Infornate per 35 minuti o poco più, finché la superficie non risulta dorata ma non troppo scura.
Quando la torta è completamente raffreddata, tagliatela a quadrotti e distribuitevi sopra lo zucchero a velo con un setaccio. Infine disponeteli su un piatto da portata e gustate questa bontà!





Se provate questa ricetta taggate la foto su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog! Mi fa molto piacere vedere le ricette che rifate! :-)
Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.

Alla prossima ricetta! :-*

Nessun commento:

Posta un commento