12 settembre 2017

Crostata con camy cream, mirtilli e fichi


Questa crostata è una delizia delicata e cremosa! Ho pensato e creato la camy cream alla ricotta e miele apposta per questa torta perché trovo che quei due ingredienti stiano benissimo con i fichi! Perché non fosse troppo dolce ho abbinato anche i mirtilli, dal gusto più acidulo, che stanno anch'essi benissimo con la crema di ricotta e inoltre il loro colore blu si sposa perfettamente con i fichi neri anche dal punto di vista cromatico.
Che altro dire su questa torta? Che ha superato la prova più difficile ovvero il palato di mia mamma :D sempre pronta a suggerirmi qualche miglioramento... Beh, modestamente penso che questa torta sia degna di una buonissima pasticceria! Provatela!

Ingredienti (per uno stampo rettangolare 10 x 34 cm; con queste dosi vi avanzerà della frolla che potrete usare per fare delle crostatine o biscotti)

Per la pasta frolla

300 g di farina 00
100 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
scorza di mezzo limone
una puntina di cucchiaino di lievito
Per la camy cream
175 g di ricotta vaccina freschissima
100 g di panna fresca
due cucchiaini di zucchero, facoltative
due gocce di essenza di vaniglia, facoltative
50 g di miele
Per guarnire
70 g di mirtilli circa
3 fichi neri 

Procedimento
Per la pasta frolla
In una ciotola larga disponete la farina sui bordi e nel centro le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti e la scorza del limone o la vaniglia. Setacciate il lievito giro giro sopra la farina con un colino. Lavorate l'impasto con la punta delle dita, iniziando a mescolare le uova con lo zucchero e il burro, e incorporando a poco a poco la farina fino a quando si forma un impasto compatto. Se vedete che è troppo asciutta aggiungete un cucchiaino di acqua, se invece è troppo umida aggiungete della farina a poco a poco.
Avvolgete la palla di pasta nella pellicola trasparente e lasciate risposare in frigorifero per una mezz'ora.
Nel frattempo accendete il forno a 180°.
Trascorsi i 30 minuti, stendete la pasta frolla su un foglio di carta da forno con il mattarello infarinato fino a che non raggiunge uno spessore di circa 7/8 mm. Adagiate la pasta sullo stampo (anch'esso ricoperto di carta da forno) e ricopritelo con un foglio di alluminio e dei legumi secchi (per non far gonfiare l'impasto nella cottura a vuoto).
Cuocete a 180°C per 35 minuti nel ripiano medio del forno e poi lasciate raffreddare.
Per la camy cream
Seguite il procedimento qui.
Per guarnire
Inserite la camy cream in una sac à poche dal beccuccio rotondo (2,2 cm) e create dei ciuffi su tutta la base di frolla.
Lavate e asciugate i mirtilli e i fichi. Cospargete la torta con i mirtilli tra un ciuffo di crema e l'altra e adagiate le fettine di fichi qua e là.
La torta si conserva per 2 giorni in frigorifero.



Se provate questa ricetta taggate la foto su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog! Mi fa molto piacere vedere le ricette che rifate! :-)
Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.


Alla prossima ricetta! :-*


Nessun commento:

Posta un commento