10 gennaio 2016

Cubi After-eight


Ciao a tutti, oggi vi propongo questi dolcetti deliziosi e, come dice il nome, perfetti per offrire dopo cena.
E' una ricetta che vi avevo già proposto nella sua originaria versione a forma di torta, la Torta After-eight, una delle più semplici e veloci nella preparazione (si mescola tutto in un'unica ciotola e gli ingredienti sono già pronti: non c'è bisogno di grattugiare scorze per dare aromi, sbucciare frutta ecc). Perché quindi vi ripropongo una ricetta già pubblicata? Perché ho deciso di sperimentare la versione finger-food della torta, quando giorni fa sono stata invitata ad una cena, e questi cubi sono piaciuti tantissimo! Non volevo portare la classica torta grande e rotonda visto che eravamo nel pieno delle feste e i dolci abbondano ma qualcosa di più leggero nel formato, qualcosa di mignon e carino che sembra dirti: "dai, guarda come sono piccolo e carino, e sono anche tanto buono, lo senti come profumo di cioccolato? Mangiami!". La freschezza del cocco e della menta, infatti, uniti al guscio croccante e dolce del cioccolato creano un mix perfetto e davvero delizioso! Vi assicuro che un dolcetto tira l'altro!

Ingredienti
2 vasetti di yogurt al cocco
2 vasetti di farina 00

2 vasetti di farina di cocco
1 vasetto di zucchero
1 vasetto di olio di semi di mais
1 vasetto e 1/2 di sciroppo di menta Fabbri
3 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
150 g di cioccolato fondente
40 g di cioccolato bianco

Procedimento

Dividete i tuorli dagli albumi e unite ai primi tutti gli ingredienti liquidi. Aggiungete la farina setacciata con il lievito, la farina di cocco e lo zucchero e amalgamate bene. Infine incorporate gli albumi montati a neve e mescolate il tutto. 
Foderate una teglia rettangolare con carta da forno e infornate il composto a 180° per 45 minuti circa. 

Una volta sfornata e raffreddata la torta, tagliatela a strisce formando dei quadrati.
Ricoprite ogni cubo con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria. Aiutatevi infilzando ogni cubo con uno stuzzicadenti e immergendolo nel cioccolato, oppure versandovi il cioccolato sopra con un cucchiaino.
Per dare quel tocco estetico in più: sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e inseritelo in una sac a poche piccola (che io ho creato semplicemente formando un cono con la carta da forno), poi versatelo a filo sopra i cubi (operazione da fare dopo che il cioccolato fondente si è solidificato).

Nessun commento:

Posta un commento