18 dicembre 2015

Biscotti vaniglia e limone con glassa


Ciao a tutti, oggi vi propongo questi biscottini semplici, ma tanto buoni. A Lucca si chiamano Befanotti e sono tipici nel periodo dell'epifania. Anche se si trovano spesso nei panifici durante tutto l'anno. Io ho usato dei tagliabiscotti a forma di abeti, omini di pan di zenzero e stelle per dargli un tocco natalizio, e li ho regalati divertendomi a crare dei pacchettini homemade. Infatti questi biscotti semplici e dal gusto classico sono perfetti per esser regalati perché piacciono a tutti! Vi assicuro che se ne fate tanti non ne avanzerà nessuno! ;-)

 

Ingredienti
300 g di farina 00
125 g di zucchero fine tipo Zefiro
60 g di burro
1/2 bustina di lievito per dolci
1 baccello di vaniglia (o una bustina di vanillina o una fialetta di essenza di vaniglia, ma non è la stessa cosa)
scorza grattugiata di 2 limoni bio
1/2 fialetta di aroma di limone (o una fialetta intera senza scorza)
2 uova
zuccherini vari per decorare
Per la glassa reale
un cucchiaio di albume
70 g di zucchero a velo
1 cucchiaino di succo di limone
oppure zucchero a velo + acqua (per la glassa all'acqua)
  
Procedimento
Preriscaldate il forno a 180°.
In una ciotola mescolate con una frusta la farina con lo zucchero, le uova e il burro (precedentemente ammorbidito). Incorporate lentamente il lievito, setacciandolo con un colino, la scorza del limone e la vaniglia. Mescolate l'impasto con le mani, fino a ottenere un composto omogeneo e compatto.
Stendete l'impasto con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di 3/4 mm e con le formine che preferite formate i biscotti. Se non avete dei tagliabiscotti potete usare dei bicchieri o dividere semplicemente l'impasto in quadrati. Se volete, aggiungete ora gli zuccherini per decorare.
Infornate i biscotti e cuoceteli per 10 minuti. (Anche se, passati i 10 minuti, i biscotti non vi sembrano molto dorati, toglieteli dal forno perché trattenendo il calore continuano a cuocere. Se si lasciano troppo in forno poi diventano duri!).
Per la glassa
- Mescolate l'albume con il succo di limone e aggiungete a poco a poco lo zucchero a velo, setacciandolo. Mescolate bene. Se alla fine la glassa risulta troppo densa e pastosa, aggiungete poche gocce di succo di limone, se invece è troppo liquida aggiungete lo zucchero a velo (io sono andata a occhio). Ricordate che la glassa deve essere morbida (non liquida) per poter essere modellata sui biscotti. Si seccherà dopo alcuni minuti.
- Un altro tipo di glassa è quella all'acqua, più semplice e trasparente, che avevo fatto per la prima mandata di biscotti: ho aggiunto semplicemente pochissime gocce d'acqua allo zucchero a velo, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Questa glassa è molto carina se si aggiunge del colorante per farla colorata, se si vuole una glassa bianca, a parer mio, è più bella quella reale.
- Volendo si possono decorare i biscotti anche solo con dello zucchero a velo. 

 




Se provate questa o un'altra mia ricetta taggatemi su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog, oppure pubblicate la foto sulla pagina fb  o inviatemela via mail a fradafne@gmail.com. Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.

Alla prossima ricetta! :-*


Nessun commento:

Posta un commento