Cerca nel blog

9 dicembre 2015

Brownies light (senza burro, olio né farina)


Buonasera a tutti, ieri sera avevo voglia di qualcosa di cioccolatoso ma non volevo sensi di colpa, perché durante le feste mangio più dolci del solito.. Così mi sono ricordata di una ricetta vista tempo fa su Instagram (sul profilo di "Italianhealthychoices") che mi incuriosì molto. Si tratta di brownies senza burro (o olio) né farina! Quando la vidi pensai: cosa cavolo c'è dentro? E direi che cavolo è la parola giusta perché l'ingrediente principale non ci incastra nulla con i dolci come i cavoli a merenda! :D Si tratta infatti di fagioli neri! Ebbene sì, è un ingrediente totalmente insolito per i dolci, ma non scandalizzatevi troppo perché mi sono documentata ed è molto diffuso tra le healthy-foodblogger di tutto il mondo, ovvero tra le foodblogger attentissime all'alimentazione sana, priva di grassi e prodotti raffinati. Ammetto che inizialmente anche io ero un po' scettica, nonostante Francesca, la ragazza dalla quale ho preso la ricetta, assicurasse che i fagioli non si sentono. Così ho deciso di provare la ricetta e ne sono rimasta soddisfattissima! Garantisco anche io che i fagioli non si sentono!! Se fate assaggiare i brownies a qualcuno che non sa come siano fatti, sono sicura che non si accorgerà che ci sono legumi all'interno!
Oltre che buoni sono anche ricchi di proteine e ferro, perciò veramente sani e perfetti per la colazione e la merenda!
Non vi resta quindi che provarli mettendo da parte lo scetticismo, in fondo... in cucina, come in amore, tutto è permesso. ;-)

Ingredienti
60 g di cioccolato fondente 
20 g di cacao
300 g di fagioli neri (borlotti) cotti
50 g di zucchero di canna*
40 g di latte (vaccino o vegetale)
1 uovo + 1 albume
7 g di lievito per dolci
estratto di vaniglia

*se non vi piacciono i dolci poco dolci mettete 65 g di zucchero 

Procedimento
Preriscaldate il forno a 180°C.
Tritate il cioccolato o utilizzate le gocce. Frullate i fagioli con il tritatutto, e aggiungete a poco a poco tutti gli altri ingredienti (mi raccomando setacciate il lievito. Va sempre setacciato nei dolci!). Frullate bene il tutto.
[Se non avete il tritatutto abbastanza grande, tritate solo i fagioli, poi mescolate gli altri ingredienti con un cucchiaio e infine passate il minipimer per rendere l'impasto omogeneo.]
Versate l'impasto, che dovrà essere alto circa 2 cm, in una piccola teglia rettangolare ricoperta di carta da forno (se non ne avete una piccola, piegate i bordi del foglio di carta da forno formando un rettangolo, fino a raggiungere le dimensioni adatte a raccogliere l'impasto).
Infornate per circa 25/30 minuti.


2 commenti: