16 novembre 2015

Cheesecake con marroni e gelée di cachi (senza cottura)


Ciao a tutti! Oggi vi propongo una golosa cheesecake dai sopori e i colori autunnali! Credo che tra le varie ricette quella che propongo più spesso è la cheesecake, perché è una torta che amo tantissimo sia per il suo sapore caratterizzato da contrasti sia per il fatto che posso personalizzarla come voglio! Da tempo infatti avevo pensato a una torta che contenesse insieme i cachi e le castagne, due frutti che adoro, e dopo vari esperimenti sono arrivata a una versione che mi ha soddisfatto molto e che quindi ho deciso di proporre sul blog, spero vi piaccia!

Ingredienti (per una teglia da 18 cm di diametro)
Per la base
150 g di biscotti Digestive
60 g di burro
Per la crema
350 g di Philadelhia
100 g di panna da montare
250 g di crema di marroni circa (6 cucchiai)
1 cucchiaio di zucchero di canna
155 g di marroni lessati (o castagne)
5 cucchiai di latte
10 g di gelatina
Per la gelée
280 g di cachi ridotti in polpa
25 g di zucchero a velo
8 di gelatina

Procedimento

Imburrate i bordi della teglia, ricoprendone il fondo con carta da forno.
Per la base: tritate i biscotti nel mixer. Fate sciogliere il burro in un pentolino e mescolatelo con i biscotti sbriciolati, compattando il composto sulla base della teglia con un cucchiaio. Se volete, infornate a 180° per 10 minuti circa, sennò riponete direttamente in frigo: io inforno perché mi piace il sapore della base cotta.
Per la crema: per iniziare mettete ad ammorbidire la gelatina in acqua fredda e sbriciolate i marroni, lessati e sbucciati, con una mezzaluna (o un coltello).
In una terrina mescolate il Philadelphia con lo zucchero, la crema di marroni e i marroni sbriciolati.
Scaldate il latte in un pentolino su fiamma bassa, unite la gelatina sgocciolata e strizzata e mescolate fino a che si sarà sciolta, lasciando intiepidire.
Montate la panna e aggiungetela alla crema; in seguito aggiungete anche il latte, mescolando delicatamente il tutto dal basso verso l'alto fino a rendere il composto cremoso e omogeneo. Adagiate la crema sopra la base e riponete in frigorifero.
Per la gelée: passate i cachi con il minipimer. In una padella scaldate a fiamma bassa la polpa di cachi con lo zucchero a velo e la gelatina - già precedentemente ammorbidita in acqua fredda e strizzata - mescolate con una frusta e lasciate intiepidire. Una volta tiepida versate la gelée sopra la torta e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore.

Nessun commento:

Posta un commento