Cerca nel blog

30 gennaio 2018

Strudel al cacao con pere


Lo Strudel di pere è una mia personale rivisitazione del classico Strudel di mele, al quale ho aggiunto semplicemente il cacao nell'impasto e modificato leggermente il ripieno. 
Il risultato è stato un dolce semplice e rustico, non molto dolce proprio come piace a me, perfetto da accompagnare con il tè!
Se volete renderlo più goloso, consiglio di aggiungere delle gocce di cioccolato nel ripieno.



Ingredienti
Per l'impasto
225 g di farina 00
25 g di cacao amaro
1 uovo
50 g di burro
2 cucchiai di zucchero
un pizzico di sale
circa 70 g di acqua (mezzo bicchiere scarso)
Per il ripieno
4 pere MATURE (io abate) (circa 685 g al netto degli scarti) 
1 cucchiaio di pangrattato (o biscotti sbriciolati fini)
una manciata di noci
qualche goccia di succo di limone 
3 cucchiai di zucchero bianco
un pizzichino di cannella e zenzero in polvere, facoltativi



Procedimento

Per l'impasto
In una ciotola capiente mescolate la farina con il sale ponendo al centro l'uovo e il burro tagliato a tocchetti. Iniziate ad ammassare con le dita e a poco a poco aggiungete l'acqua che ritenete necessaria affinché l'impasto leghi in modo omogeneo, senza diventare troppo umido (se ciò accade aggiungete un pochino di farina). Alla fine dovrà risultare compatto e asciutto. Formate una palla, appiattitela e mettetela a riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
Per il ripieno
Nel frattempo sbucciate e tagliate le pere a fette fini, mettetele in una ciotola e spremeteci sopra il limone. In seguito mescolatele con le noci, il pan grattato e le eventuali spezie.
Trascorsa la mezz'ora spianate la pasta molto sottile.
Disponetevi sopra il ripieno di pere, cospargendole con lo zucchero e chiudete lo strudel facendo attenzione a non tirarlo troppo affinché non si buchi (se ciò accade, vi basterà prendere un po' di pasta dai bordi e attaccarla sopra tanto poi ci va lo zucchero a velo).


Infornate per un'ora a 170° in forno preriscaldato e gustate questa bontà tiepida o fredda, dopo averlo cosparso con lo zucchero a velo.



Se provate questa ricetta taggate la foto su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog! Mi fa molto piacere vedere le ricette che rifate! :-)
Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.


Alla prossima ricetta! :-*

Nessun commento:

Posta un commento