Cerca nel blog

6 ottobre 2016

Ciambella di mele e yogurt (senza burro)




 "la scintilla che dice tutto comincia quando tutto pare incarbonirsi"
 
Ciao a tutti, oggi non mi dilungherò in molte chiacchiere per giustificare l'assenza degli ultimi mesi... Finalmente sono tornata qui con una nuova ricetta! :-)
Vi lascio soltanto un verso, del poeta E. Montale, meraviglioso e veritiero, come messaggio di speranza; è un invito a non abbattersi nei momenti più bui, perché sono quelli da cui può nascere una luce nuova e inaspettata per la propria vita.

Parlando della torta di oggi... la particolarità di questa ciambella è di essere morbida e molto umida: lo yogurt la rende soffice e il fatto che ci sia poco impasto e tantissime mele la mantiene umida e fresca. E' quindi una torta genuina, perfetta da gustare a colazione e a merenda o in ogni momento ci si voglia concedere una dolce pausa!

Consiglio di usare delle mele mature e dolci, magari rosse e gialle (eviterei quelle verdi). Io ho usato uno stampo a ciambella del diametro di 24 cm, ma va bene anche uno stampo rotondo classico.
Ho trovato questa ricetta nel blog di "Statusmamma", ma vi ho apportato qualche piccola modifica ;-)

Ingredienti
100 g di zucchero di canna
2 uova
175 g di farina 00
1 bustina di lievito
25 g di farina di mandorle (o 200 g totali di farina 00)
650 g di mele al netto degli scarti (circa 6/7 mele provate di buccia e torsolo)
150 g di yogurt bianco
il succo di mezzo limone
un cucchiaino di scorza di limone
Un cucchiaio di marmellata di albicocche, per lucidare

Procedimento
Sbucciate le mele e tagliatele a fettine, mettetele in una terrina e irroratele con il succo di limone.
Accendete il forno a 190° e procedete con la preparazione dell'impasto:
con l'aiuto delle fruste elettriche o nella planetaria, montate le uova con lo zucchero fino a renderli spumosi.
In un'altra ciotola setacciate la farina con il lievito e aggiungete la farina di mandorle e la scorza di limone, poi versate questi ingredienti secchi nel primo composto. Mescolate e infine aggiungete lo yogurt, mescolando il tutto molto bene.
A questo punto aggiungete un terzo delle mele e mescolate con un cucchiaio di legno.
Ungete la teglia con il burro e versatevi l'impasto; distribuitevi sopra le fettine di mela, in modo da creare una raggiera intorno al centro dello stampo.
Tagliate in tanti piccoli cubetti le fettine avanzate, con una mezzaluna o al coltello, e distribuiteli alle estremità della torta, incorniciando le fettine.
Infornate per 45 minuti.
Quando la torta è tiepida, sciogliete in un pentolino la marmellata (io ho usato una mini marmellatina Hero) con un cucchiaino di acqua, e poi con un pennello da cucina spennellate la superficie della torta.






Se provate questa o un'altra mia ricetta taggatemi su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog, oppure pubblicate la foto sulla pagina fb  o inviatemela via mail a fradafne@gmail.com.

Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.
Alla prossima ricetta! :-*

2 commenti:

  1. Ricetta bellissima.. segnata da provare subito �� però volevo eliminare il glutine quindi sostituire la farina 00 con quella di riso o avena (e anche lo zucchero con il miele). Secondo te il risultato sarà buono comunque? Grazie e ancora complimenti ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! Grazie per i complimenti! :-) Secondo me il risultato sarà buono lo stesso, la farina di avena (o anche di farro se è gluten free) ci sta molto bene. Per quanto riguarda il miele anche, ma non saprei dirti se devi mettere lo stesso peso dello zucchero o meno, perché ha un sapore più intenso... Baci
      Francesca

      Elimina